Riforma delle Pensioni: Opzione Donna, Quota 100, Ape Sociale

 

come sempre i nuovi Governi, mettono le mani sulle riforme già esistenti. OPZIONE DONNA è quel meccanismo che permette alle donne di andare in pensione anticipatamente. a 58 anni per le dipendenti, 59 per le autonome, pur che abbiamo maturato 35 anni di contributi previdenziali. L’altra faccia del meccanismo è che, per poter conciliare impegni familiari e lavorativi, le donne in questo modo perderanno una importante fetta della propria pensione. la QUOTA 100 sarà. come da notizie dal Conte Bis, invariata, fino alla fine della sperimentazione e poi cancellata.
L’Ape Sociale, la pensione di cittadinanza e le pensioni di invalidità non subiranno variazioni nel 2020.

 

Chiamaci

SI.GI. Servizi e Consulenze s.r.l.s.

Via dei Gelsi, 99 00171 Roma

PIVA 14540231009 REA RM 1528249

Tel. 0692929540

Mobile. 3663437834

Email. info@cafcentocelle.it

Riforma delle Pensioni: Opzione Donna, Quota 100, Ape Sociale

Riforma delle Pensioni: Opzione Donna, Quota 100, Ape Sociale